, e potrà dare luogo ad un credito in favore dell’Inps da versare con le consuete modalità (F24) ovvero ad un credito azienda o un saldo a zero. Si precisa che le rate sospese dei piani di ammortamento già emessi, la cui scadenza ricade nel mese di novembre 2020, per i soggetti interessati dalla sospensione, dovranno essere versate, in unica soluzione, entro il 16 marzo 2021. Il pasticcio è servito! Variazioni al piano dei conti.La presente circolare sostituisce la circolare n. 128/2020 del 12 novembre 2020. Direzione Centrale Entrate Roma, 23/12/2020 Circolare n. 155 Ai Dirigenti centrali e territoriali Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e territoriali delle Aree dei professionisti Al Coordinatore generale, ai Come precisato dall’INPS con circolare n. 129 del 13 novembre 2020, i territori interessati sono quelli individuati dalle ordinanze del Ministero della salute del 4 e 10 novembre. Successivamente, nella Gazzetta Ufficiale n. 279 del 9 novembre 2020 è stato pubblicato il decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149, entrato in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, recante “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, che ha introdotto, all’articolo 11, ulteriori interventi aventi ad oggetto la sospensione dei versamenti contributivi. INPS – Circ. La circolare con istruzioni e chiarimenti sulla Decontribuzione Sud per datori di lavoro privati residenti nelle aree svantaggiate. La ripresa dei versamenti potrà avvenire anche mediante rateizzazione, fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021. Con la circ. Questo gli argomenti trattati dalla circolare: Info: circolare Inps n.129 del 13 novembre 2020. Il sito utilizza cookie di terze parti. Sospensione contributi previdenziali, circolare Inps, circolare n. 128/2020 del 12 novembre 2020, circolare Inps n.129 del 13 novembre 2020, Prestazioni economiche infortunio malattia industria e agricoltura, Ordinanza Ministero Salute classificazione Regioni, Covid, il decreto con le misure fino al 15 gennaio, Iss, rapporto scuola e andamento casi Covid, Rivalutazione prestazioni economiche infortunio e malattia professionale, Covid-19, EMA autorizza vaccino Pfizer BioNTech, Covid, ordinanza Ministero Salute blocco voli dalla Gran Bretagna, Decreto Natale, testi in Gazzetta Ufficiale, FAQ, schede, Direttiva Ministero Ambiente pneumatici fuori uso, Inps: congedo Covid, indennità, proroga contributi, bonus baby-sitting, Decreto prestazione aggiuntiva Fondo vittime amianto 2020, Gli autisti di autobus sono i lavoratori più stressati, Ambiente Lavoro dal 16 al 18 ottobre, in concomitanza SAIE, Gli strumenti di protezione attiva e passiva dagli incendi negli ospedali, Dai primi del ‘900 al Testo Unico, Storia normativa sicurezza sul lavoro in Italia. 11 del Decreto Legge n. 149/2020 (c.d. zone gialle, arancione e rosse, non ha effetti per l’applicazione della sospensione contributiva di cui alla presente circolare. Soggetti interessati alla sospensione contributiva; Modalità di recupero dei contributi sospesi. Messaggi e circolare Inps sospensioni contributi previdenziali Covid. Il programma di ripartizione della procedura automatizzata di ripartizione DM provvede, tra l’altro, alla specifica automatica delle partite contabili derivate dall’analisi delle posizioni aziendali ammesse alla … Con la circolare n. 129 del 13 novembre 2020, che sostituisce la precedente n. 128/2020, l’INPS fornisce istruzioni operative e contabili in merito alla sospensione dei versamenti contributivi in favore dei datori di lavoro privati ai sensi dell’art. I contributi sospesi di cui trattasi, evidenziati nelle denunce Uniemens con il codice elemento “N974”, secondo le indicazioni contenute nel paragrafo 3.1, devono essere imputati al conto di nuova istituzione GPA00142, assistito da partitario contabile ed abbinato alla causale di cassa FL02 10106. 3.2 Contribuzione sospesa da versare al Fondo di Tesoreria. zona rossa, che svolgono come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell’Allegato 2 al decreto-legge n. 149/2020 verrà attribuito il codice di autorizzazione “4X”, che assume il nuovo significato di “Azienda interessata alla sospensione dei contributi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. ISCRIVETEVI per essere sempre aggiornarti, lascia nome ed email qui sotto riceverai una email con la quale potrai confermare l’iscrizione. Il suddetto codice di autorizzazione verrà attribuito in automatico a cura della Direzione generale e potrà essere visualizzato sul Cassetto previdenziale aziende. Con circ. Il contributo in conto impianto, anche se ottenuto, Il trattamento economico, nei contratti di sommini, La conciliazione giudiziale non è equiparabile ad, Il giudice tributario deve valutare le dichiarazio, L’obbligo di motivazione degli atti tributar, Agenzia per lo sviluppo imprese Regione Campania, Banca dati normativa fiscale nazionale e regionale, 493220 – Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente, 493901 – Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi, 522190 – Altre attività connesse ai trasporti terrestri NCA. Con la circolare 129 del 13 novembre 2020 relativa alla sospensione dei contributi in scadenza al 16/11, l’Istituto sostituisce le istruzioni fornite 24 ore prima con la circolare 128 del 12 novembre, prontamente resa non consultabile sul sito Inps dell’Istituto. Agli effetti della sospensione dei termini relativi ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre 2020, secondo la previsione dettata dall’articolo 11, comma 2, del decreto-legge n. 149/2020, gli ambiti territoriali sono individuati dall’Ordinanza del Ministro della Salute del 4 novembre e del 10 novembre 2020, come segue: zona rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta e Provincia Autonoma di Bolzano. Università Trieste Interpretariato Test Ingresso, Cup Riccione Scelta Medico, Scuola Pistelli Roma Opinioni, Miur Test Medicina, Auguri Allo Psicologo, Klimt Google Art, Primario Core Reggio Emilia, Le Onde Woolf, Vorrei Guccini Live, Aiuto Dislessia Socio Sanitario, " /> , e potrà dare luogo ad un credito in favore dell’Inps da versare con le consuete modalità (F24) ovvero ad un credito azienda o un saldo a zero. Si precisa che le rate sospese dei piani di ammortamento già emessi, la cui scadenza ricade nel mese di novembre 2020, per i soggetti interessati dalla sospensione, dovranno essere versate, in unica soluzione, entro il 16 marzo 2021. Il pasticcio è servito! Variazioni al piano dei conti.La presente circolare sostituisce la circolare n. 128/2020 del 12 novembre 2020. Direzione Centrale Entrate Roma, 23/12/2020 Circolare n. 155 Ai Dirigenti centrali e territoriali Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e territoriali delle Aree dei professionisti Al Coordinatore generale, ai Come precisato dall’INPS con circolare n. 129 del 13 novembre 2020, i territori interessati sono quelli individuati dalle ordinanze del Ministero della salute del 4 e 10 novembre. Successivamente, nella Gazzetta Ufficiale n. 279 del 9 novembre 2020 è stato pubblicato il decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149, entrato in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, recante “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, che ha introdotto, all’articolo 11, ulteriori interventi aventi ad oggetto la sospensione dei versamenti contributivi. INPS – Circ. La circolare con istruzioni e chiarimenti sulla Decontribuzione Sud per datori di lavoro privati residenti nelle aree svantaggiate. La ripresa dei versamenti potrà avvenire anche mediante rateizzazione, fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021. Con la circ. Questo gli argomenti trattati dalla circolare: Info: circolare Inps n.129 del 13 novembre 2020. Il sito utilizza cookie di terze parti. Sospensione contributi previdenziali, circolare Inps, circolare n. 128/2020 del 12 novembre 2020, circolare Inps n.129 del 13 novembre 2020, Prestazioni economiche infortunio malattia industria e agricoltura, Ordinanza Ministero Salute classificazione Regioni, Covid, il decreto con le misure fino al 15 gennaio, Iss, rapporto scuola e andamento casi Covid, Rivalutazione prestazioni economiche infortunio e malattia professionale, Covid-19, EMA autorizza vaccino Pfizer BioNTech, Covid, ordinanza Ministero Salute blocco voli dalla Gran Bretagna, Decreto Natale, testi in Gazzetta Ufficiale, FAQ, schede, Direttiva Ministero Ambiente pneumatici fuori uso, Inps: congedo Covid, indennità, proroga contributi, bonus baby-sitting, Decreto prestazione aggiuntiva Fondo vittime amianto 2020, Gli autisti di autobus sono i lavoratori più stressati, Ambiente Lavoro dal 16 al 18 ottobre, in concomitanza SAIE, Gli strumenti di protezione attiva e passiva dagli incendi negli ospedali, Dai primi del ‘900 al Testo Unico, Storia normativa sicurezza sul lavoro in Italia. 11 del Decreto Legge n. 149/2020 (c.d. zone gialle, arancione e rosse, non ha effetti per l’applicazione della sospensione contributiva di cui alla presente circolare. Soggetti interessati alla sospensione contributiva; Modalità di recupero dei contributi sospesi. Messaggi e circolare Inps sospensioni contributi previdenziali Covid. Il programma di ripartizione della procedura automatizzata di ripartizione DM provvede, tra l’altro, alla specifica automatica delle partite contabili derivate dall’analisi delle posizioni aziendali ammesse alla … Con la circolare n. 129 del 13 novembre 2020, che sostituisce la precedente n. 128/2020, l’INPS fornisce istruzioni operative e contabili in merito alla sospensione dei versamenti contributivi in favore dei datori di lavoro privati ai sensi dell’art. I contributi sospesi di cui trattasi, evidenziati nelle denunce Uniemens con il codice elemento “N974”, secondo le indicazioni contenute nel paragrafo 3.1, devono essere imputati al conto di nuova istituzione GPA00142, assistito da partitario contabile ed abbinato alla causale di cassa FL02 10106. 3.2 Contribuzione sospesa da versare al Fondo di Tesoreria. zona rossa, che svolgono come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell’Allegato 2 al decreto-legge n. 149/2020 verrà attribuito il codice di autorizzazione “4X”, che assume il nuovo significato di “Azienda interessata alla sospensione dei contributi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. ISCRIVETEVI per essere sempre aggiornarti, lascia nome ed email qui sotto riceverai una email con la quale potrai confermare l’iscrizione. Il suddetto codice di autorizzazione verrà attribuito in automatico a cura della Direzione generale e potrà essere visualizzato sul Cassetto previdenziale aziende. Con circ. Il contributo in conto impianto, anche se ottenuto, Il trattamento economico, nei contratti di sommini, La conciliazione giudiziale non è equiparabile ad, Il giudice tributario deve valutare le dichiarazio, L’obbligo di motivazione degli atti tributar, Agenzia per lo sviluppo imprese Regione Campania, Banca dati normativa fiscale nazionale e regionale, 493220 – Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente, 493901 – Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi, 522190 – Altre attività connesse ai trasporti terrestri NCA. Con la circolare 129 del 13 novembre 2020 relativa alla sospensione dei contributi in scadenza al 16/11, l’Istituto sostituisce le istruzioni fornite 24 ore prima con la circolare 128 del 12 novembre, prontamente resa non consultabile sul sito Inps dell’Istituto. Agli effetti della sospensione dei termini relativi ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre 2020, secondo la previsione dettata dall’articolo 11, comma 2, del decreto-legge n. 149/2020, gli ambiti territoriali sono individuati dall’Ordinanza del Ministro della Salute del 4 novembre e del 10 novembre 2020, come segue: zona rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta e Provincia Autonoma di Bolzano. Università Trieste Interpretariato Test Ingresso, Cup Riccione Scelta Medico, Scuola Pistelli Roma Opinioni, Miur Test Medicina, Auguri Allo Psicologo, Klimt Google Art, Primario Core Reggio Emilia, Le Onde Woolf, Vorrei Guccini Live, Aiuto Dislessia Socio Sanitario, " />
"SIGUE EL RADAR DE LA SUSTENTABILIDAD"

Search

(icono) No Borrar
Imprimir Imprimir

circolare inps 129 del 2020

Il Blog di Via Roma, 100 Si precisa che la sospensione in trattazione non opera rispetto alla terza rata in scadenza nello stesso mese riferita alla rateizzazione di cui agli articoli 126 e 127 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, ovvero all’articolo 97 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, dei versamenti sospesi ai sensi dei decreti-legge 2 marzo 2020, n. 9, 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, 8 aprile 2020, n. 23, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 giugno 2020, n. 40, e n. 34/2020, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 77/2020. SOMMARIO : Con la presente circolare si forniscono indicazioni in ordine all’ambito di applicazione del dettato normativo di cui all’articolo 13 del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137 e all’articolo 11 del decreto-legge 9 novembre Si precisa che l’importo dei contributi da dichiarare con il codice di sospensione “N974”, non può eccedere l’ammontare dei contributi dovuti al netto delle quote associative. Variazioni al piano dei conti. “Decreto Ristori bis “). La presente circolare sostituisce la circolare n. 128/2020 del 12 novembre 2020. Il file che cerchi di scaricare è accessibile gratuitamente solo agli utenti registrati. Pertanto, con la presente circolare si forniscono le seguenti indicazioni relative alla fattispecie di sospensione prevista dai suddetti decreti-legge. Per il periodo di paga ottobre 2020, ai fini della compilazione del flusso Uniemens, le aziende di cui si tratta inseriranno nell’elemento , , il nuovo codice “N974”, avente il significato di “Sospensione contributiva a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Circolare INPS - Direzione Centrale Pensioni, Direzione Centrale Inclusione Sociale e Invalidità, Civile, Direzione Centrale Tecnologia, Informatica e Innovazione - 23 settembre 2020. n. 107 “Riconoscimento del c.d. Il contributo in conto impianto, anche se ottenuto illecitamente, va tassato per…, La Cassazione, con l’ordinanza n. 22066 depositata il 13 ottobre 2020 inte…, La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20913 depositata il 30 settembre…, La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 22036 depositata il 13 ottobre 2…, La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 21977 depositata il 12 ottobre 2…, INPS - Circolare 28 maggio 2020, n. 64 - Emergenza epidemiologica da COVID-19: disposizioni concernenti la sospensione dei termini introdotta dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, che ha convertito in legge, con modificazioni, il decreto-legge 17 marzo…, INPS - Circolare 09 aprile 2020, n. 52 - Emergenza epidemiologica da COVID-19: misure concernenti la sospensione dei termini introdotte dal decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di…, Disposizioni concernenti la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali ai sensi del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, e del decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149 - INPS - Circolare 12 novembre 2020, n. 128, INPS - Circolare 16 maggio 2020, n. 59 - Emergenza epidemiologica da COVID-19: misure concernenti la sospensione dei termini introdotte dal decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, recante "Misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti…, INPS - Circolare 26 novembre 2020, n. 137 - Decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, recante "Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica…, INPS - Circolare 12 marzo 2020, n. 37 - Emergenza epidemiologica da COVID-19: sospensioni termini - Sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli…. 11 del Decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149. Si rammenta, infine, che in coerenza con l’impianto normativo disciplinante le sospensioni dei versamenti contributivi connessi, da ultimo, all’emergenza epidemiologica da COVID-19, anche nella fattispecie in esame non si fa luogo al rimborso dei contributi previdenziali già versati. L’eventuale variazione, nel corso del mese di novembre, della collocazione delle Regioni e delle Province autonome, rispetto alle c.d. zone rosse, svolgenti, come prevalente, una di quelle attività riferite ai codici ATECO puntualmente codificati dalla norma in argomento all’Allegato 2 del medesimo decreto. L’istituto procederà alla verifica della sussistenza in capo al richiedente dei requisiti necessari per l’accesso alla sospensione (codice ATECO) e, nelle more, l’azienda procederà ad esporre l’apposito nuovo codice causale come di seguito illustrato. Tale ultimo decreto, nella previsione di cui all’articolo 11, ha chiarito che la sospensione dei versamenti contributivi di cui all’articolo 13, comma 1, del decreto-legge n. 137/2020, è riferita ai versamenti in scadenza nel mese di novembre 2020 e che non opera relativamente ai premi per l’assicurazione obbligatoria INAIL. 2020, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 27 del 2020, e successive modificazioni, si evidenzia che, i datori di lavoro interessati, al fine di fruire dell’agevolazione contributiva disciplinata dall’articolo 3 del decreto-legge n. 104 del 2020, non devono aver fatto richiesta Alle posizioni contributive relative alle aziende la cui sede operativa è ubicata nel territorio dello Stato, che svolgono come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell’Allegato 1 al decreto-legge n. 149/2020, e alle aziende la cui unità produttiva od operativa è ubicata nella c.d. Il programma di ripartizione contabile della procedura “DM” provvede, tra l’altro, alla specifica automatica delle partite contabili derivate dall’analisi delle posizioni aziendali ammesse alla sospensione. Di conseguenza, verrà opportunamente ridenominato il conto GPA00142, ad esso abbinato ed istituito in occasione della pubblicazione della circolare n. 129 del 13 novembre 2020. 2.1 Versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre 2020. Pubblicata da Inps la circolare n.122 del 22 ottobre 2020 con indicazioni sulla Decontribuzione Sud per le aree svantaggiate spettante dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2020 ai datori lavoro privati eslcusi lavoro agricolo e domestico. Si fa presente che nel caso in cui all’azienda, pur rientrando nell’ambito di applicazione della norma, non risulti assegnato il codice di autorizzazione “4X”, la stessa potrà inoltrare richiesta di attribuzione del suddetto codice di autorizzazione tramite i canali in uso. Si rappresenta, come anticipato in premessa, che ai sensi del comma 2 del citato articolo 11 del decreto-legge n. 149/2020, sono altresì destinatari della sospensione dei termini relativi ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali, in scadenza nel mese di novembre 2020, i datori di lavoro privati la cui unità produttiva od operativa è ubicata nelle c.d. Il risultato dei , e potrà dare luogo ad un credito in favore dell’Inps da versare con le consuete modalità (F24) ovvero ad un credito azienda o un saldo a zero. Si precisa che le rate sospese dei piani di ammortamento già emessi, la cui scadenza ricade nel mese di novembre 2020, per i soggetti interessati dalla sospensione, dovranno essere versate, in unica soluzione, entro il 16 marzo 2021. Il pasticcio è servito! Variazioni al piano dei conti.La presente circolare sostituisce la circolare n. 128/2020 del 12 novembre 2020. Direzione Centrale Entrate Roma, 23/12/2020 Circolare n. 155 Ai Dirigenti centrali e territoriali Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e territoriali delle Aree dei professionisti Al Coordinatore generale, ai Come precisato dall’INPS con circolare n. 129 del 13 novembre 2020, i territori interessati sono quelli individuati dalle ordinanze del Ministero della salute del 4 e 10 novembre. Successivamente, nella Gazzetta Ufficiale n. 279 del 9 novembre 2020 è stato pubblicato il decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149, entrato in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, recante “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, che ha introdotto, all’articolo 11, ulteriori interventi aventi ad oggetto la sospensione dei versamenti contributivi. INPS – Circ. La circolare con istruzioni e chiarimenti sulla Decontribuzione Sud per datori di lavoro privati residenti nelle aree svantaggiate. La ripresa dei versamenti potrà avvenire anche mediante rateizzazione, fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021. Con la circ. Questo gli argomenti trattati dalla circolare: Info: circolare Inps n.129 del 13 novembre 2020. Il sito utilizza cookie di terze parti. Sospensione contributi previdenziali, circolare Inps, circolare n. 128/2020 del 12 novembre 2020, circolare Inps n.129 del 13 novembre 2020, Prestazioni economiche infortunio malattia industria e agricoltura, Ordinanza Ministero Salute classificazione Regioni, Covid, il decreto con le misure fino al 15 gennaio, Iss, rapporto scuola e andamento casi Covid, Rivalutazione prestazioni economiche infortunio e malattia professionale, Covid-19, EMA autorizza vaccino Pfizer BioNTech, Covid, ordinanza Ministero Salute blocco voli dalla Gran Bretagna, Decreto Natale, testi in Gazzetta Ufficiale, FAQ, schede, Direttiva Ministero Ambiente pneumatici fuori uso, Inps: congedo Covid, indennità, proroga contributi, bonus baby-sitting, Decreto prestazione aggiuntiva Fondo vittime amianto 2020, Gli autisti di autobus sono i lavoratori più stressati, Ambiente Lavoro dal 16 al 18 ottobre, in concomitanza SAIE, Gli strumenti di protezione attiva e passiva dagli incendi negli ospedali, Dai primi del ‘900 al Testo Unico, Storia normativa sicurezza sul lavoro in Italia. 11 del Decreto Legge n. 149/2020 (c.d. zone gialle, arancione e rosse, non ha effetti per l’applicazione della sospensione contributiva di cui alla presente circolare. Soggetti interessati alla sospensione contributiva; Modalità di recupero dei contributi sospesi. Messaggi e circolare Inps sospensioni contributi previdenziali Covid. Il programma di ripartizione della procedura automatizzata di ripartizione DM provvede, tra l’altro, alla specifica automatica delle partite contabili derivate dall’analisi delle posizioni aziendali ammesse alla … Con la circolare n. 129 del 13 novembre 2020, che sostituisce la precedente n. 128/2020, l’INPS fornisce istruzioni operative e contabili in merito alla sospensione dei versamenti contributivi in favore dei datori di lavoro privati ai sensi dell’art. I contributi sospesi di cui trattasi, evidenziati nelle denunce Uniemens con il codice elemento “N974”, secondo le indicazioni contenute nel paragrafo 3.1, devono essere imputati al conto di nuova istituzione GPA00142, assistito da partitario contabile ed abbinato alla causale di cassa FL02 10106. 3.2 Contribuzione sospesa da versare al Fondo di Tesoreria. zona rossa, che svolgono come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell’Allegato 2 al decreto-legge n. 149/2020 verrà attribuito il codice di autorizzazione “4X”, che assume il nuovo significato di “Azienda interessata alla sospensione dei contributi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. ISCRIVETEVI per essere sempre aggiornarti, lascia nome ed email qui sotto riceverai una email con la quale potrai confermare l’iscrizione. Il suddetto codice di autorizzazione verrà attribuito in automatico a cura della Direzione generale e potrà essere visualizzato sul Cassetto previdenziale aziende. Con circ. Il contributo in conto impianto, anche se ottenuto, Il trattamento economico, nei contratti di sommini, La conciliazione giudiziale non è equiparabile ad, Il giudice tributario deve valutare le dichiarazio, L’obbligo di motivazione degli atti tributar, Agenzia per lo sviluppo imprese Regione Campania, Banca dati normativa fiscale nazionale e regionale, 493220 – Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente, 493901 – Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi, 522190 – Altre attività connesse ai trasporti terrestri NCA. Con la circolare 129 del 13 novembre 2020 relativa alla sospensione dei contributi in scadenza al 16/11, l’Istituto sostituisce le istruzioni fornite 24 ore prima con la circolare 128 del 12 novembre, prontamente resa non consultabile sul sito Inps dell’Istituto. Agli effetti della sospensione dei termini relativi ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre 2020, secondo la previsione dettata dall’articolo 11, comma 2, del decreto-legge n. 149/2020, gli ambiti territoriali sono individuati dall’Ordinanza del Ministro della Salute del 4 novembre e del 10 novembre 2020, come segue: zona rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta e Provincia Autonoma di Bolzano.

Università Trieste Interpretariato Test Ingresso, Cup Riccione Scelta Medico, Scuola Pistelli Roma Opinioni, Miur Test Medicina, Auguri Allo Psicologo, Klimt Google Art, Primario Core Reggio Emilia, Le Onde Woolf, Vorrei Guccini Live, Aiuto Dislessia Socio Sanitario,